L'isola delle olive: Shodoshima

Panorami idilliaci e una tradizione culinaria di 400 anni

Da Bryan Baier   

Il clima mediterraneo dell'isola di Shodoshima, le splendide località costiere e i paesaggi montuosi mozzafiato ricordano l' Italia e rendono l'isola una destinazione poco conosciuta ma ideale per tutto l'anno. Shodoshima significa letteralmente "isola dei piccoli fagioli". Dal 1908, il clima favorevole ha aiutato Shodoshima a diventare il primo luogo in Giappone a coltivare con successo le olive, rendendola il principale produttore del paese.

Punti di interesse di Shodoshima

Nei secoli prima che Shodoshima diventasse nota come "Isola delle olive", la coltivazione dei semi di soia diede origine a una fiorente industria della salsa di soia, e ad oggi la città di Shodoshima ospita circa una dozzina di produttori di salsa di soia. L'azienda di Marukin, uno dei più grandi produttori di salsa di soia dell'isola, mantiene un museo all'interno della sua fabbrica che descrive in dettaglio per i visitatori com'è il tradizionale processo di produzione della salsa di soia.

In termini di cucina locale, il piatto tradizionale di Shodoshima, "tsukudani", carne o pesce bollito in una salsa di soia dolce, viene spesso gustato con una ciotola di riso. Può essere gustato anche con una ciotola di un altro oggetto tradizionale, gli Shodoshima somen noodles, di una forma simile alle tagliatelle, sottili quasi filiformi a base di farina, acqua e sale di produzione locale, che vengono stese a mano ed essiccate al sole su graticci di legno.

Da Non Perdere

Parco delle Olive

Shodoshima è grande poco meno di 60 miglia quadrate (153 chilometri quadrati) ma è comunque ricca avventure. Le olive da cui l'isola è ricca possono essere provate all'Olive Park ("Oribu-koen" in giapponese). Olive Park è un uliveto a tutti gli effetti con una serie di attrattive per turisti. Sentieri escursionistici attraverso gli ulivi e lungo le colline offrono ai visitatori fantastiche vedute dell'oliveto, del mare interno di Seto e delle sue numerose isole e di una replica di un mulino a vento greco costruito facendo riferimento all'originale che si trova sull'isola con cui Shodoshima è gemellata, Milos. Il museo dell'Olive Park presenta mostre che documentano la storia della coltivazione dell'olivo sull'isola e il processo di coltivazione, e il ristorante, la caffetteria e i negozi offrono l'opportunità di assaggiare i numerosi prodotti olivicoli. C'è anche un particolare bagno termale pubblico Sun Olive con 8 vasche termali da sorgenti termali per consentire ai visitatori di rilassarsi, rinfrescarsi e godersi i panorami di Shodoshima.

Choshikei Monkey Park

Il Parco delle scimmie Choshikei ("Choshikei Osaru no Kuni" in giapponese) ospita 2 famiglie di macachi selvatici giapponesi la cui popolazione complessiva è di circa 500 individui. E' possibile relazionarsi con le scimmie da una stazione predisposta alla visione degli animali in sicurezza.

Gola Kankakei

Per secoli gli agenti atmosferici hanno eroso le pendici del Monte Hoshigajo, il punto più alto di Shodoshima e nel mare interno di Seto a 2.676 piedi (816 m), creando un paesaggio di ripide scogliere vulcaniche. I panorami sono incredibili in qualsiasi momento dell'anno, ma la gola è particolarmente bella in autunno, quando gli aceri si accendono di un colore acceso come in un fuoco autunnale. Una funivia offre ai visitatori un modo conveniente per ammirare il panorama. Entrambe le sue stazioni superiori e inferiori sono accessibili in auto e in autobus. Per i più avventurosi, un paio di sentieri escursionistici si snodano attraverso la foresta e fino alle cime gemelle che compongono la vetta del Monte Hoshigajo. Archi in pietra naturale, le rovine di un castello del XIV secolo, vari santuari e ampie vedute sono la ricompensa per intrepidi escursionisti che completano il sentiero.

Angel Road

Shodoshima ospita anche un isola che si crea con l'alta marea che prende il nome di Angel Road. Situata vicino al porto di Tonosho, Angel Road è un banco di sabbia che collega tre piccole isole disabitate a Shodoshima durante la bassa marea. La tradizione locale incoraggia le coppie a tenersi per mano mentre camminano sul banco di sabbia per "scoprire la felicità" nella loro relazione. La bassa marea si verifica due volte al giorno. Angel Road è più panoramica quando la marea inizia a ritirarsi nel lasso di tempo prima che scivoli sotto le onde.

Triennale Setouchi

Avviata nel 2010, la Triennale di Setouchi invita artisti provenienti da tutto il Giappone e da tutto il mondo a creare opere d'arte uniche su diverse isole del mare interno di Seto. Alcuni di queste opere sono permanenti, mentre altre sono lì solo per la loro triennale. La prossima triennale sarà nel 2022.

Per vivere Shodoshima

Una visita a Shodoshima offre molte opportunità per vivere l'isola proprio come gli abitanti del posto e la loro cultura del mare, con diverse pensioni ed altre buone opzioni di alloggio per incontrare la gente del posto.

Esperienza in Kayak verso isole disabitate
Esperienza in Kayak verso isole disabitate

Tour in kayak, crociere e pesca in mare

Oltre a tutte le meraviglie naturali, culturali e agli eventi locali unici, un esperienza in kayak di mare, l'esperienza di pesca e le crociere, i tour in bicicletta offrono un'esperienza divertente e indimenticabile al viaggiatore avventuroso.

  • Sea Kayaking Prendi un kayak in compagnia dei tuoi amici e compagni di viaggio e segui la tua guida in un tour delle isole disabitate della zona. Tieni le spiagge e le calette tutte per te e goditi una nuotata nelle scintillanti acque blu del mare interno di Seto. I tour di 2 ore due volte al giorno (9:30-11:30 e 13:30-15:30) sono adatti a bambini e famiglie e costano ¥ 5.000/adulto e ¥ 3.000/bambino

  • Crociere pubbliche o charter Le crociere pubbliche due volte al giorno (13:00-14:30 e 15:00-16:30 sabato, domenica e festivi, 10:00-11:30 e 13:00-14:30 nei giorni feriali - ¥ 6.000/adulto, ¥ 3.000/bambino) hanno tutti i comfort necessari per un viaggio confortevole. Esplora il pittoresco faro di Okadonohana e due isole disabitate. Un servizio da tè viene servito presso la seconda isola prima del ritorno.

  • Una crociera charter può essere prenotata per un massimo di 7 ore (¥ 80.000 per una crociera noleggiata di 7 ore) e consentire agli ospiti di vedere più isole sul mare interno di Seto. Una crociera charter può essere un ottimo modo per vivere la Triennale di Setouchi. Possono anche essere prenotati per la durata di 2 ore (¥ 25.000), 3 ore (¥ 37.000) e 4 ore (¥ 50.000). Sia le crociere pubbliche che quelle charter hanno una capacità di 10 persone.

  • Esperienza di pesca Scopri i segreti di generazioni del commercio della pesca dai pescatori locali mentre ti mostrano le migliori postazioni di pesca locali e come ottenere il massimo da esse.

  • Tour in bicicletta Un tour in bicicletta di un'intera giornata (dalle 9:00 alle 16:00) che include un focus sull' olio d'oliva e alcune esperienze di produzione di noodle, pranzo, dessert e altro è disponibile per soli ¥ 6.000 a persona.

  • Tour storico a piedi Goditi l'atmosfera storica e l'architettura tradizionale del villaggio di Sakate con l'aiuto di una guida locale. I tour partono dalle 8:00 alle 9:30 tutti i giorni e costano solo ¥ 1.500 per adulto e ¥1.000 per bambino.

  • Pellegrinaggio al tempio parte del pellegrinaggio degli 88 templi Simile all'isola di Shikoku a sud, Shodoshima vanta il proprio pellegrinaggio al tempio buddista. Ci sono 88 templi lungo il percorso che copre tutta l'isola di Shikoku che vanno da minuscole strutture rustiche a grandi e moderne sale di meditazione. L'intero percorso richiede circa 2 settimane per essere completato a piedi.
Esperienza di pesca
Esperienza di pesca

Soggiornare

Pensione e Cafe Anzu

Cafe Anzu è un alloggio in stile dormitorio conveniente, rustico e conveniente costruito in una fattoria ristrutturata di 50 anni fa. Dispone di 3 camere, una per uomini, una per donne e una che può essere noleggiata da singoli gruppi. Ogni camera può ospitare 3 persone e costa solo ¥ 3.500/persona/notte. Il bar serve un semplice set per la colazione, pasta e Shodoshima kakemaze gohan (riso con verdure e frutti di mare mescolati). Come ospiti dell'Anzu riceverete una colazione scontata presso la caffetteria. Anzu si trova a 150 metri su per la montagna dall'unico semaforo di Sakate, vicino al porto di Sakate.

Guesthouse & Cafe Anzu
Guesthouse & Cafe Anzu

Affittacamere Genza

L'affittacamere Genza si trova a soli 3 minuti a piedi dal porto di Sakate. Questo casale ristrutturato dispone di 3 camere (una per 4 persone e due per 2 persone). Possono essere usati come dormitori per persone dello stesso sesso (¥3.000/persona/notte) o affittati per un singolo gruppo (stanza da 2 persone 6.000/notte, 4 persone ¥12.000/notte). Gli ospiti di Genza ricevono uno sconto per la colazione al Cafe Anzu e, attraverso l'associazione di Genza con l'ufficio turistico locale, hanno un facile accesso a molti dei tour disponibili di Shodoshima.

Come arrivarci

Shodoshima si trova nel mare interno di Seto tra l'isola di Shikoku e l'isola principale del Giappone di Honshu. È un breve tragitto in traghetto dalla città di Takamatsu, la capitale della prefettura di Kagawa. Shodoshima è accessibile più rapidamente volando all'aeroporto di Takamatsu, prendendo un autobus di 40 minuti dall'aeroporto al porto di Takamatsu e prendendo un traghetto per i porti di Tonosho, Ikeda, Kusakabe o Sakate da lì. In alternativa, si potrebbe prendere il treno notturno Sunrise Seto da Tokyo a Takamatsu, e da lì prendere un traghetto mattutino per l'isola (la stazione di Takamatsu si trova proprio accanto al porto di Takamatsu). Prendere lo Shinkansen per Okayama e cambiare con la Ltd. Express Marine Liner per Takamatsu è un'altra opzione. Ci sono anche servizi di traghetto meno frequenti per Shodoshima da Kobe, dal porto di Shin-Okayama (a sud della città di Okayama), dal porto di Hinase (alla stazione JR di Hinase sulla linea Ako) e dal porto di Himeji (20 minuti di autobus a sud della città di Himeji).

Questo articolo ti è stato d'aiuto?

Suggerisci una modifica

1
1
Luca De Pasquale

Luca De Pasquale @luca.de.pasquale

I am a Japan enthusiast and former seafarer serving as Destination Expert on cruise ships around the globe.Have been travelling extensive all over Japan for the past 3 years visitng 42/47 prefectures, and I will keep doing so in the near future, please email me for any advice, info about Japan or just to say hello if you like.Born and raised in Sorrento (Italy), graduated in the Netherlands, lived in Australia, now resident in Japan.

Original by Bryan Baier

Partecipa alla discussione

Luca De Pasquale Traduttore 2 days ago
Un isola dall'atmosfera mediterranea nel bel mezzo del Giappone !